Dopo aver ricordato le vittime degli attentati di venerdì sera a Parigi, il consiglio comunale cernuschese ha riflettuto sul recesso dalla società Lario Reti Holding presentato come mozione dal consigliere Salvatore Krassowski e dal gruppo "Renata Valagussa Sindaco".
Come spiegato su richiesta del sindaco Giovanna De Capitani, la mozione presentata aveva lo scopo di sollecitare la discussione sulla proposta di recesso che era stata accennata nel corso della seduta del 19 ottobre e Krassowski ha precisato che si sarebbe voluto il coinvolgimento della maggioranza per la stesura della proposta di delibera consiliare ma, dati i tempi ristretti, si è presentata una mozione. Pur avendovi preferito la conferenza dei capigruppo, anche il consigliere di minoranza Giovanni Zardoni ha condiviso il contenuto della richiesta e il Sindaco ha commentato: «l'assise comunale è sempre stata unanime sul tema idrico. In questa situazione nessuno sta vincendo: si sta andando verso un percorso rischiosissimo e non si rispettano le direttive del referendum sull'acqua. Non è un momento gioioso».

Please publish modules in offcanvas position.