Acqua: approvata la proposta di Merate a maggioranza, il centrosinistra si é astenuto

Ha impiegato qualche secondo di troppo Andrea Massironi per trovare la parola giusta, non irriguardosa, allo scopo di giudicare le scelte sin qui operate nell'affidamento del servizio idrico: "... per lo meno ...... azzardate". L'Aula chiamata a approvare una delibera di indirizzo ha ascoltato l'introduzione del Sindaco il quale ha spiegato che entro il 10 febbraio dovevano essere depositate le proposte per l'affidamento del servizio idrico nel rispetto della normativa vigente. L'unica proposta è stata quella di Merate mentre Lario reti Holding, del tutto priva di titolo per farlo, ha avanzato la propria candidatura. In qualunque azienda privata - ha detto Massironi - l'Amministratore unico che agisce senza mandato e senza titolo sarebbe stato dimissionato; l'assemblea di Lario reti invece non ha sollevato alcun problema.

Please publish modules in offcanvas position.